GREEN GEORGE

La calzatura artigianale maschile ha pochi punti fissi in Italia, ma di grande tradizione, uno di questi è Green George.

Il calzaturificio artigianale della famiglia Granatelli, forte di un’esperienza di diverse generazioni, è uno dei pochi in Italia ad utilizzare la tecnica di costruzione piú robusta e strutturata, la Blake Rapid.

Green George 1204 black
Green George 1204 black

Questo garantisce una durata e caratteristiche di impermeabilità uniche, oltre a conferire alla scarpa un aspetto massiccio ed importante, perfettamente in linea con la tendenza retrò del momento.

La collezione, oltre a grandi classici come la wingtip o la derby, modelli sempre di grande attualità proprio per il loro carattere austero e rigoroso, perfette sia con l’abito piú formale che con un jeans, propone una gamma infinita di customizzazioni, lavaggi e trattamenti che conferiscono alle calzature un piacevole effetto vintage.

Green George 1204 burgundy
Green George 1204 burgundy
Green George 1024 brown
Green George 1024 brown

Lavorazione che trae il nome dai due tipi di cuciture che la caratterizzano: la prima, effettuata con la macchina Blake serve per unire il sottopiede, la tomaia, la fodera e l’intersuola. La seconda unisce l’intersuola alla suola e si ottiene per mezzo della macchina da cucire Rapid (da qui il nome). Questa macchina, che presenta aghi e lesine curve (mentre nella macchina da cucire Blake sono diritti).

Green George 7040 cognac
Green George 7040 cognac

La stessa lavorazione della suola, ma con un fondo roccia cucito sotto i due strati di cuoio, viene utilizzato per la brogue ed il boots realizzati nel pellame Ravello invecchiato e per la derby realizzata in camoscio lavato e spazzolato a mano.

George's Roma

CHERMAZ SRL
Via del Pantheon 58
00186 ROMA
Tel. 06 6794456 – 06 68136205
Fax. 06 69782464
P.IVA: 04763481001