Il patrimonio Italiano

Il patrimonio Italiano, la leva della futura ripresa.

In questi giorni viviamo un’inedita sensazione di sospensione.

Lo scatenarsi degli eventi collegati al Coronavirus o Covid-19 e le relative drastiche misure di contenimento hanno stravolto le nostre vite.

Dalla iniziale ovattata sensazione di essere spettatori di un evento che si verificava a migliaia di chilometri da noi e l’onda di piena, che ha travolto il nostro paese, sono passati solo pochi giorni.

Relaxed Elegance

In questa stagione invernale i tessuti tradizionali sono tornati ad avere un peso davvero importante nel guardaroba maschile.

Tweed, loden, velluti e panni militari dalle grammature inusuali per il nostro clima, hanno subito un totale restyling, nuovi pesi, nuove strutture, più facili da indossare e più adeguati al nostro clima più temperato e, soprattutto, una palette di colori totalmente rinnovata rispetto ai vecchi classici, dai quali, seppur traendo ispirazione questi nuovi tessuti prendono decise distanze.

A shooting day

George’s stories

A shooting day

Il dinamismo e lo stile di una giovane donna al lavoro, concreta e spigliata, perfettamente a suo agio in questa intrigante inversione di ruoli dove l’ideale della donna giovane e bella passa dall’altro lato della macchina fotografica, domina la scena, questa volta da regista e la interpreta secondo la sua visione prospettica.

Un Natale speciale

Questo per noi è davvero un Natale speciale perché, a dicembre del 1999, si aprivano per la prima volta le porte di George’s donna.

In questi vent’anni siamo riusciti a raccogliere intorno al negozio di via della Rotonda 5, una comunity di clienti affezionate molto attente ed esigenti, che sono state lo stimolo a spingerci sempre un poco più in alto.

Grazie a loro, pur mantenendo un carattere sempre innovativo, non abbiamo mai perso i punti di riferimento iniziali; un capo per avere stile, essere davvero desiderabile, deve avere di base una qualità eccellente.